Itinerari

indietro invia ad un amico versione stampabile

FRIULI VENEZIA GIULIA

Sesto al Reghena, abbazia di Santa Maria in Sylvis

durata visita guidata 1 ora

Arrivati nei pressi di Sesto al Reghena, sarà la robusta mole della torre campanaria medievale a guidarvi fin nel cuore del paese, raccolto intorno al complesso abbaziale di Santa Maria in Silvys.
Varcata la torre portaia che si eleva sul fossato si entra nella piazza sulla quale si affacciano gli edifici e le strutture del complesso monastico.
Il palazzo degli abati, la Cancelleria, il campanile e, accanto ai resti della primitiva chiesa longobarda, l’attuale canonica, sorta sul luogo di una torre di vedetta.
Sono tutti edifici che raccontano secoli di storia: storie di preghiere, canti notturni, fatiche, atti di carità. Questa era la vita dei monaci benedettini, fondatori ed amministratori dell’abbazia: con le loro preghiere e le loro opere misero in pratica i dettami della Regola di San Benedetto, che si basavano sul motto “Ora et labora”.
L’abbazia non era solo un centro religioso ma nel territorio aveva anche una valenza economica, amministrativa, difensiva.
La prosperità e la ricchezza dell’insediamento si manifestano nella splendida chiesa dalla struttura architettonica articolata e di ampie proporzioni e ricca di opere di alto livello artistico, come le raffinate sculture custodite nella cripta e il ciclo di affreschi di scuola giottesca che ricopre le pareti dell’area presbiteriale, uno dei più celebri del nord d’Italia.


precedente

Mariangela Flaborea

info@mariangelaflaborea.it
+39 347 9055738
+39 0421 272429
Mariangela Flaborea Guida turistica Venezia

Guida turistica abilitata per la cittÓ di Venezia e il Veneto Orientale, lingue italiana e francese - Abilitazione numero 199 Regione Veneto.

Guida turistica abilitata Regione Friuli Venezia Giulia, lingue italiana e francese - Abilitazione n. 202 Regione Friuli Venezia Giulia.
Abilitazione accompagnatrice turistica n. 1187


© 2019 Mariangela Flaborea - sitemap - realizzato da equo.biz